Data pubblicazione: 24-07-2013

Gli italiani scelgono la Puglia per le vacanze 2013!

I dati di una doppia indagine condotta del centro Studi Touring Club Italiano e dell'Osservatorio Europcar-Doxa sugli stili di vacanza degli italiani

Sarà un’estate “A tutta Puglia”, quella del 2013. Non hanno dubbi, al riguardo, gli esperti del centro Studi Touring Club Italiano e quelli dell’Osservatorio Europcar-Doxa che, portando avanti due distinte indagini sugli stili di vacanza degli italiani, sono giunti al risultato che incorona il tacco d’Italia come meta più gettonata per il turismo balneare.

Gli italiani, dunque, quest’anno resteranno in Italia e, se scelgono il mare, verranno in Puglia. La crisi influenza le scelte, certo, ma un dato certo è che circa metà degli italiani andrà in vacanza e il mare resta la destinazione numero uno.

Dai dati raccolti dal Touring emerge, infatti, tra le regioni più gettonate (subito dopo il Trentino-Alto Adige per la montagna, c’è proprio la Puglia (14%), con al primo posto il Salento, seguito da isole Tremiti e Gargano. La Puglia è in testa anche alla classifica delle mete italiane prescelte nell’indagine Europcar-Doxa: sembra sia riuscita a sfuggire all’immagine di una ridotta identità delle altre destinazioni che, agli italiani, “sembrano tutte uguali” e quindi intercambiabili con offerte più vantaggiose. “La Puglia ha saputo imporsi a livello nazionale e internazionale come destinazione top, anche per la qualità dei servizi offerti”,  commenta Barbara Gallucci, autrice di Qui Touring e di un seguitissimo blog.


continua a leggere...

Data pubblicazione: 24-07-2013

Conquista la stampa il Royal Baby

“Il nostro piccolo principe”. “E’ nato un principe”. “E’ un maschio”. E’ con questi titoloni in prima pagina che la stampa britannica stamane ha annunciato la nascita del royal baby del Regno Unito, il primogenito del principe William e di Kate Middleton, duchessa di York. Per l’occasione The Sun ha trasformato il nome della testata in The Son, “Il figlio”.

“EVENTO NAZIONALE” – Edizioni speciali caratterizzano oggi tutti i quotidiani britannici, dal Daily Telegraph, al Daily Star, al Daily Express, fino al Times che scrive: il Regno Unito e il Commonwealth “si rallegrano con orgoglio e gioia” per la nascita dell’erede al trono. “La nostra monarchia è ciò che ci accomuna e che ci distingue da paesi con tradizioni e storia meno fortunate. Per questa ragione siamo di fronte a un evento nazionale”.

GUARDIAN A DUE VERSIONI – Non tutte le testate hanno lo stesso approccio al lieto evento. Il Guardian, più laico, addiritttura propone una versione ad hoc per i lettori repubblicani, che non menziona il lieto evento sulla homepage. Nella versione “monarchica”, dopo aver espresso i migliori auguri al “bebé Cambridge”, il quotidiano progressista si domanda: “Anche se il regno di suo padre e di suo nonno saranno esemplari, anche se il suo sarà un comportamento impeccabile, potrà il Regno Unito nel 2065 essere uno Stato con alla guida un individuo il cui posto è stato deciso per nascita?”.


continua a leggere...

Data pubblicazione: 24-07-2013

Apple: sempre meglio...

Alla presentazione dei risultati fiscali Q3 2013 delle scorse ore, il vice presidente senior e CFO di Apple Peter Oppenheimer ha snocciolato qualche cifra relativa ai servizi Internet, alle vendite su iTunes e agli Apple Store. E la situazione, nonostante una crescita generalmente fiacca, appare comunque molto solida. Mentre infatti l’App Store ha registrato il suo miglior risultato mensile e settimanale durante l’ultimo trimestre, l’iTunes Store ha visto crescere a dismisura i contenuti a catalogo grazie alla partnership con HBO e WatchESPN.


fonte: http://www.melablog.it/post/108355/trimestrale-apple-solo-iphone-cresce
data pubblicazione: 24-07-2013
autore: admin
continua a leggere...

Data pubblicazione: 15-06-2013

Che fine ha fatto Edward Snowden?

"Quali conseguenze avranno le mie rivelazioni sugli Stati Uniti d’America? Nessuna, nulla cambierà. Le persone le leggeranno sui giornali o le ascolteranno in televisione. Capiranno la potenza dei poteri che il governo americano si è preso unilateralmente per stabilire un controllo sulla società statunitense e mondiale. Ma non vorranno prendere il rischio, la responsabilità di sollevarsi e combattere per cambiare le cose ed esigere dai loro rappresentanti politici di difendere i loro interessi. E nei prossimi mesi, nei prossimi anni, le cose peggioreranno e loro cambieranno dirigenti azionando un interruttore: pretenderanno che a causa della crisi e dei pericoli mondiali, a causa delle minacce imprevedibili, avremo bisogno di maggiore sicurezza, e quindi loro pretenderanno maggiori poteri e sarà proprio in questo momento che non avremo più i mezzi per opporci. Sarà l’inizio della tirannia"



fonte:
data pubblicazione: 15-06-2013
autore: admin
continua a leggere...

Data pubblicazione: 03-06-2013

Maturità - Esami 2013

 

Disponibili online gli elenchi delle commissioni per gli esami di maturità 2013 (MIUR).

 

File 01 (Agrigento, Alessandria, Ancona, Ascoli Piceno, L'Aquila, Arezzo, Asti, Avellino, Bari, Bergamo)

File 02 (Biella, Belluno, Benevento, Bologna, Brindisi, Brescia, Cagliari, Campobasso, Caserta, Chieti)

File 03 (Caltanissetta, Cuneo, Como, Cremona, Cosenza, Catania, Catanzaro, Enna, Ferrara, Foggia)

File 04 (Firenze, Forli', Frosinone, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, Crotone, Lecco, Lecce, Livorno, Lodi, Latina)

File 05 (Lucca, Macerata, Messina, Milano, Mantova, Modena, Massa Carrara)

File 06 (Matera, Napoli, Novara, Nuoro, Oristano, Palermo)

File 07 (Piacenza, Padova, Pescara, Perugia, Pisa, Pordenone, Prato, Parma, Pesaro e Urbino, Pistoia, Pavia, Potenza, Ravenna, Reggio Calabria)

File 08 (Reggio Emilia, Ragusa, Rieti, Roma, Rimini, Rovigo, Salerno)

File 09 (Siena, Sondrio, La Spezia, Siracusa, Sassari, Savona, Taranto, Teramo, Trento, Torino, Trapani, Terni, Trieste)

File 10 (Treviso, Udine, Varese, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, Venezia, Vicenza, Verona, Viterbo, Vibo Valentia)

 

maturita 2013


fonte: http://www.istruzione.it/commissioni/index.html
data pubblicazione: 03-06-2013
autore: admin
continua a leggere...

pagina:
1
2
3